Prolusione dell’anno accademico 2018/19

La vita della scuola di formazione è fatta dello studio, delle relazioni interpersonali e dei momenti istituzionali. La prolusione dell’anno accademico è uno dei momenti più importanti della scuola, e visti i 45 anni di esercizio, assume un tono di nobile gratitudine. Il nostro Vescovo...
Prolusione dell’anno accademico 2018/19

Prolusione dell’anno accademico 2018/19

La vita della scuola di formazione è fatta dello studio, delle relazioni interpersonali e dei momenti istituzionali. La prolusione dell’anno accademico è uno dei momenti più importanti della scuola, e visti i 45 anni di esercizio, assume un tono di nobile...

leggi tutto

L’invito del direttore a vivere questa bellissima esperienza

Commento al Vangelo di P. Crocetti

55 I SADDUCEI E LA RISURREZIONE DEI MORTI

Leggiamo Mc 12,18-27. Riferisce la discussione che i sadducei suscitano con Gesù e la risposta che Gesù dà ad essi affermando con forza che c’è la risurrezione...

54. IL TRIBUTO A CESARE

Leggiamo Mc 12,13-17. La brevità della narrazione non inganni sulla sua importanza religioso-politica e per le distorsioni, purtroppo, intenzionali che verranno fatte delle parole di...

53. I VIGNAIOLI OMICIDI. CRISTO PIETRA ANGOLARE

Leggiamo Mc 12,1-12. Con questa parabola Marco ci presenta in modo ampio la missione di Gesù, la sua dignità, la sua sorte, la nostra dignità di cristiani. L’immagine della vigna...

52. FEDE E PREGHIERA. L’AUTORITÀ DI GESÙ

Leggiamo Mc 11,20-33. La constatazione, fatta da Pietro, del fico che si è seccato, porta Gesù a dare insegnamenti sulla fede e sulla preghiera (11,20-25); segue la domanda sull’autorità...

51. IL FICO. STERILE. SCACCIA I VENDITORI DAL TEMPIO

Leggiamo Mc 11,12-19. Gesù maledice il fico, che si secca; scaccia i venditori dal Tempio; insegna nel Tempio; a sera torna a Betania.

50. GESÙ ENTRA A GERUSALEMME

Leggiamo Mc 11,1-11. Il brano presenta Gesù che, quale «il Signore» (ho Kýrios), titolo divino, fa il suo ingresso solenne nella Città Santa, lancia uno sguardo nel Tempio e dà inizio al...

Scarica l’ultimo numero della rivista SFT

Link Utili

La Scuola di Formazione Teologica iniziò nel 1974 per l’opera di P. Giuseppe Crocetti e dei padri Sacramentini in San Benedetto del Tronto. Da loro curata per più di quarant’anni, la Scuola continua la sua opera nella nostra Chiesa locale sotto la diretta responsabilità del Vescovo Bresciani che la vuole rilanciare come luogo formativo e segno per tutta la nostra Diocesi.

“Si vorrebbe aiutare il laico (e il consacrato) ad approfondire le ragioni della propria fede per viverla coerentemente nei luoghi che gli sono propri: il lavoro, la famiglia, l’economia, la scuola, la sanità, solo per citarne alcuni. … Invito i parroci a sollecitare i fedeli a frequentarla, invito i fedeli ad approfondire la propria cultura teologica per dare maggior contenuto e fondamento al proprio credere. Senza una profonda conoscenza … Leggi tutto »