25. GESÙ COMPIE UN ALTRO MIRACOLO A CANA

Leggiamo Gv 4,43-54. Stiamo terminando la lettura del primo blocco di Gv capitoli 2-4. Iniziato a Cana, col miracolo dell’acqua cambiata in vino, ora si conclude ancora a Cana, con la guarigione di un figlio di un funzionario di Cafàrnao. L’informazione dell’arrivo di...

24.« GESÙ È VERAMENTE IL SALVATORE DEL MONDO »

Leggiamo Gv 4,39-42. Questi pochi versetti portano a termine la missione di Gesù in Samaria. La samaritana va in città a dare la notizia riguardante Gesù. I samaritani partono per andare da Gesù, ancora al pozzo; restano conquistati dalla sua parola; gli chiedono di...

23. GESÙ DIALOGA E GIOISCE CON I SUOI DISCEPOLI

Leggiamo Gv 4,27-38. All’inizio c’è l’intermezzo del ritorno dei discepoli che erano andati a comperare cibo. Segue l’informazione sulla “mietitura missionaria” – di conversioni – che Gesù già ora e discepoli in seguito otterranno nella regione della Samarìa....

22. L’ADORAZIONE IN SPIRITO E VERITÀ

Leggiamo Gv 4,16-26. Dopo il tema dell’acqua viva, già presentato, Gv si introduce facendo alcune considerazioni sulla vita matrimoniale della stessa samaritana (4,16-19), poi passa al secondo tema, quello del’adorazione in spirito e verità (4,20-26). La narrazione è...

21. GESÙ CHIEDE ALLA SAMARITANA: «DAMMI DA BERE

Leggiamo Gv 4,7-15). Gesù chiede alla donna un po’ d’acqua. Questa gli fa presente il cattivo rapporto che intercorre tra ebrei e samaritani. Con un salto inaspettato dal lettore, Gesù le risponde desiderando che la donna si adoperi perché conosca il dono di Dio, cioè...

20. GESÙ AFFATICATO SIEDE VICINO AL POZZO

Leggiamo Gv 4,1-6. Con questi pochi versetti Giovanni introduce al lungo capitolo che divide in tre grandi parti: – il dialogo tra Gesù e la samaritana (4,7-26); – la conversazione di Gesù coi suoi discepoli (4,27-38): – l’incontro di Gesù coi...

19. GESÙ È L’UNICO RIVELATORE DEL PADRE

Leggiamo Gv 3,31-36. Gv riprende alcuni detti di Gesù che circolavano solo oralmente; li trascrive in stile “giovanneo”; si serve di essi per confermare e rafforzare quanto aveva scritto su Gesù in occasione del dialogo con Nicodemo (Si veda la puntata n. 17). Scarica...

18. GESÙ È LO SPOSO. IL BATTISTA È L’AMICO DELLO SPOSO

Leggiamo Gv 3,22-36. Gesù e il Battista esercitano la loro attività già da tempo e in luoghi assai vicini. I seguaci del Battista informano, assai dispiaciuti, il loro maestro sul grande successo che Gesù sta ottenendo. Scarica il commento completo in...

17. GESÙ, INNALZATO SULLA CROCE E NELLA GLORIA

  Leggiamo Gv 3,11-21. Gesù aveva parlato della nascita “dall’alto” e “dallo Spirito”; Nicodemo era venuto fuori con quel: «Come può accadere questo?» (3,9). Scarica il commento completo in...

16. RINASCERE DALL’ACQUA E DALLO SPIRITO

Leggiamo Gv 3,1-9. Nicodemo, di notte, va da Gesù. L’episodio si lega al brano precedente, che denunciava come insufficiente la fede se basata solo «segni» e Nicodemo si stava movendo in forza di «questi segni» che tu, o Gesù, compi. L’incontro si trasforma poi in un...