Leggiamo Gv 1,3-8. Dopo aver riassunto l’identità del Verbo – quale persona, eterna, divina -, l’evangelista presenta ora il rapporto che il Verbo ha con il mondo materiale e con il mondo umano con la presentazione della missione di Giovanni Battista.